Domus Nova comincia la sua attività sanitaria nel 1961, quando alcuni medici decisero di dedicare la propria opera professionale e umana alla cura del prossimo, avviando un nuovo servizio che avesse come obiettivo la salute e l’accoglienza dei pazienti.

In particolare, Vittorino Campagnoni, Olimpio Grandi e Antonio Roversi, già medici emeriti ed affermati, concentrarono la propria vita professionale unicamente verso la realizzazione di questo progetto. Ancora oggi manteniamo al centro delle nostre attenzioni la permanente trasformazione di Domus Nova in un’ottica di miglioramento e rinnovamento continuo.

Nel 2017 Domus Nova S.p.A. acquista la clinica San Francesco di Ravenna, dando luogo al polo della sanità privata accreditata con il SSN del territorio ravennate, garantendo indipendenza, opportunità e continuità operativa al servizio dei cittadini.

Ad oggi Domus Nova S.p.A. è composta da 257 soci, fra cui una importante banca del territorio, alcune cooperative sociali, eredi dei soci fondatori, alcuni dipendenti e numerosi cittadini ravennati.